Il Bilancio Sociale

Lettera del presidente

Carissimi Soci,

Questo nuovo anno ha portato alla Cooperativa notevoli cambiamenti.

La conclusione del piano triennale 2015 – 2017 ha dato i suoi risultati, come s’è visto lo scorso anno e da quel punto di arrivo è partita la pianificazione del nuovo triennio. Il focus si è spostato dallo sviluppo dei servizi al consolidamento delle realtà attuali, lavorando sull’ottimizzazione dei costi operativi e l’efficientamento della gestione amministrativa.

Per questo motivo, molta energia è stata spesa nello studio di nuovi servizi e la progettazione di nuovi appalti, al fine di aumentare il livello di cultura applicata all’interno dei lavori già in essere, per garantire una maggiore qualità verso l’utenza e sicurezza per i lavoratori, soprattutto grazie a una maggior attenzione verso il Sistema di Gestione della Qualità e Sicurezza.

Nel 2018 si è registrata una contrazione dei nuovi servizi, che nel corso del precedente triennio avevano portato un notevole aumento della base sociale di Azzurra.

L’assistenza attraverso il servizio RSA Aperta ha visto il suo budget diminuito da parte della Regione Lombardia, con un conseguente calo di ore di servizio erogate e ovviamente di fatturato.

Allo stesso modo, il servizio di Accoglienza Richiedenti Protezione Internazionale ha subito la nuova congiuntura geopolitica e nell’ultima parte dell’anno è iniziata la fase di chiusura dei CAS per arrivare alla conclusione dell’appalto con la Prefettura nel 2019.

In ogni caso, il C.d.A aveva già previsto che i due servizi, in quanto espressioni di bisogni temporanei, avrebbero avuto una durata definita e quindi successivamente sarebbero stati riorganizzati dagli Enti pubblici. Il grande lavoro di promozione e progettazione non sarebbe stato possibile senza la cooperazione di coloro che, all’interno della stessa, svolgono con impegno e passione il proprio compito. 

A tutti i soci e lavoratori, su cui è  basata la nostra realtà  oramai storica, va il mio personale ringraziamento unitamente a tutto il Consiglio di Amministrazione.

Un grazie particolare va ai nostri committenti e fruitori dei servizi che confermano costantemente la fiducia nella nostra cooperativa tanto in termini di fatturato quanto di capacità di dare risposta ai loro bisogni.

Il Presidente
Antonella Miazza

Nota Introduttiva Metodologica

Azzurra Onlus è lieta di presentare la 11° edizione del Bilancio Sociale.

Sulla base dell’esperienza maturata e secondo le linee guida del Gruppo di Studio del Bilancio Sociale GBS, il documento ha i seguenti obiettivi:

1) Essere lo strumento basilare per il monitoraggio, la rendicontazione e il controllo della Cooperativa;

2) Fornire un quadro complessivo della società a tutti gli Stakeholder, in un’ottica di comportamento etico e socialmente responsabile, secondo quanto mostrato nel corso di tutta l’attività di Azzurra;

3) Essere un prezioso strumento di pianificazione aziendale, permettendo la valutazione annuale della Cooperativa e mettendo in evidenza le evoluzioni periodiche relativamente agli obiettivi e ai valori sociali.

Il Bilancio Sociale è composto dalle seguenti sezioni:

  • Identità
  • Rendiconto economico
  • Relazione sociale
  • Obiettivi strategici
adminBilancio sociale